Attualità

USB chiede alla Sacal di rimandare riunione CdA

LAMEZIA TERME (CZ) – La USB Trasporto Aereo Calabria ha chiesto ufficialmente alla Sacal ed ai membri del Consiglio di Amministrazione di posticipare la riunione prevista per il prossimo 23 marzo, fino a quando le posizioni di ciascuno dei soggetti interessati non sia chiara e definitiva.

Durante gli incontri avuti da USB in questi giorni è emerso che i lavoratori sono tutti fermamente contrari a questa cessione di ramo di azienda, così come molti degli enti pubblici dalla USB contattati hanno mostrato forte preoccupazione per un’operazione i cui limiti non sono affatto ben chiari.

Per questo motivo, con una nota ufficiale della USB, è stato chiesto alla Sacal ed a tutti i membri del Consiglio di Amministrazione (in particolare ai rappresentanti di Enti Pubblici) di posticipare la riunione del CdA prevista per il prossimo 23 marzo fino a quando la trattativa sindacale non verrà conclusa. USB chiede inoltre che che la maggior parte delle azioni Sacal rimangano pubbliche per evitarne la privatizzazione.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top