Attualità

Wanda Ferro solidale con i 40 lavoratori della Fondazione Terina

Catanzaro ( Cz) – “Fondazione Terina è ormai un ente allo stremo, che vede mortificate le sue importanti potenzialità per lo sviluppo del settore agroalimentare. Lo stesso settore che, a sentire le parole del premier Renzi, rappresenta uno dei cardini del Patto per la Calabria”. E’ quanto afferma la vice coordinatrice regionale di Forza Italia, Wanda Ferro, nell’esprimere la propria vicinanza ai 40 lavoratori della Fondazione Terina, che non vengono pagati da ben 5 mesi. “Un governo regionale – dice Wanda Ferro – che sostiene di puntare sull’agroalimentare, sta facendo morire i più importanti laboratori di ricerca del Centro sud, costati decine di milioni di euro. Tre anni fa il governo di centrodestra varò una legge a tutela della Fondazione Terina, che obbliga alla riorganizzazione dell’unico ente di ricerca della Regione Calabria, con il trasferimento ad altri enti dei beni e del personale non necessari alla ricerca. Oggi quella legge è disattesa, il ‘tavolo’ appositamente creato non ha portato alcun risultato e l’unico impegno del governo regionale sulla fondazione è stato quello di nominare tre commissari in un anno e mezzo. Ancora una imbarazzante prova di immobilismo del governo Oliverio, che purtroppo si gioca sulla pelle dei lavoratori che continuano a vivere una situazione di gravissimo disagio economico e di incertezza sul futuro”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top