Cine8@30

On line il trailer di “Radio Migrante”

Radio MigranteMELITO PORTO SALVO(RC)-Un racconto sulla vita dei migranti: è questo Radio Migrante, un documentario il cui trailer è già on line sui canali Youtube. Presentato in occasione del Pentedattilo Film Festival, grazie a una tematica affrontata con delicatezza e partecipazione, ha coinvolto il pubblico arrivato come ogni anno al borgo antico. Il progetto nato dal connubio tra realtà professionali del territorio come Ram Film, Fondazione Odyssea e Fabbrica Delle arti,  realizzato per il Festival dell’Aurora di Crotone, ha scelto di affrontare il tema dell’emigrazione senza impronte giornalistiche o d’inchiesta: “Abbiamo seguito il viaggio interiore di questi ragazzi – racconta il regista Emanuele Milasi –  e ci siamo concentrati sulle loro passioni, sulla loro bellezza che, nonostante le difficoltà personali, permane e si muove a ritmo di musica”.  Girato a Crotone tra una radio, una stazione e un camper, il lavoro propone dei lampi di quotidianità fatti di note e ostinazione. L’unione di diverse realtà produttive calabresi ha dato quindi vita a un prodotto cinematografico dal respiro internazionale, sottolineando come insieme si possa raccontare qualcosa senza dover passare da strade già battute. E forse anche per questo il Pentedattilo Film Festival è stato scelto come veicolo di presentazione del documentario. Il regista Gaetano Crivaro  aggiunge: “Il fatto di utilizzare la radio come legame narrativo ha permesso di affrontare una situazione di estremo disagio con la delicatezza che è propria della musica. E anche in questo documentario vedremo come l’arte dei suoni allevia le sofferenze”.  Il successo di critica e di pubblico che “Radio Migrante” ha conseguito al Pentedattilo Film Festival è quindi di buon auspicio per il futuro del documentario, per chi ne volesse un assaggio il breve e suggestivo trailer si può visionare all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=q_5YiI1efoQ

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top