Cronaca

Agguato in un’agenzia di pompe funebri: un morto e un ferito

CROTONE –  Sparatoria ieri mattina in pieno giorno in via Giovanni Paolo II di fronte lo Stadio “Ezio Scida”, a Crotone. Da quanto si apprende, sarebbero due i killer che hanno ucciso un uomo, Mario Scarriglia di 46 anni, è stato stato ucciso a colpi di pistola mentre risulterebbe un altro ferito in ospedale. La sparatoria è avvenuta all’ingresso dell’agenzia di pompe funebri di cui il 46enne era titolare.

Al momento dell’agguato nell’agenzia erano in due, la vittima e un imbianchino 53enne che stava facendo lavori di tinteggiatura quando due sicari sono giunti a bordo di uno scooterone e uno dei due ha aperto il fuoco con una pistola contro Scarriglia che stava sull’uscio della porta. Scarriglia è morto subito dopo il suo arrivo in ospedale. Il ferito, 53 anni, non sarebbe in pericolo di vita e non è parente della vittima, ma un imbianchino incensurato, colpito alla gamba sinistra. Sul caso indagano gli investigatori della squadra Mobile della questura di Crotone 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com