Cronaca

Bimba rischia di soffocare, provvidenziale l’intervento di un carabiniere

LAINO BORGO (CS) – Rischiava di soffocare ma il provvidenziale intervento di un militare le ha probabilmente salvato la vita. E’ quanto accaduto oggi pomeriggio a Laino Borgo, nel cosentino, ad una bambina di dodici anni a bordo di uno scuolabus. La pattuglia dei Carabinieri Forestale della locale stazione era in transito in località “Aria della Praia” di Laino Borgo quando è stata attirata da alcuni bambini che correvano lungo la strada chiedendo aiuto perché una loro compagna di classe stava male a bordo dello scuolabus.

I militari prontamente sono subito saliti sulla scuolabus parcheggiato nelle vicinanze dove era presente l’autista intento nei primi soccorsi. La bambina era supina, con la bocca serrata e priva di conoscenza. Il Maresciallo è riuscito ad effettuare le necessarie manovre di primo soccorso che fortunatamente ne consentivano la respirazione autonoma ottenendo dopo alcuni minuti segni di miglioramento. Subito dopo, allertati dai militari, sono giunti i sanitari del 118 di Mormanno che l’hanno trasferita per ulteriori accertamenti presso il nosocomio di Cosenza.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top