Cronaca

Cantiere edile, crolla muro di contenimento, due operai travolti e uccisi

CROTONE – E’ grave il bilancio dell’incidente avvenuto stamane a Crotone, sulla strada che porta a Capocolonna. Due operai di un cantiere edile hanno perso la vita e un terzo è rimasto ferito gravemente. Secondo le prime ricostruzioni nell’area del cantiere, dove si stavano svolgendo lavori per il rifacimento del marciapiede sulla strada costiera, per prolungare il tratto del lungomare, è crollato un muro che avrebbe travolto i due operai. Uno di loro di Isola Capo Rizzuto, l’altro di nazionalità ucraina.  Nell’incidente è rimasto ferito anche un terzo operaio, anch’egli di Isola Capo Rizzuto, rimasto gravemente ferito. Le vittime sono morte sul colpo rimaste schiacciate sotto il muro. La terza persona, ora ricoverata presso l’ospedale di Crotone, è stata estratta dalle macerie dai Vigili del Fuoco. Sul posto sono arrivati oltre ai pompieri, che stanno mettendo in sicurezza l’area, il personale del 118 per le cure all’uomo rimasto ferito gravemente, e le forze dell’ordine per i rilievi del caso. Sul posto anche il sindaco Pugliese, medici legali e il magistrato di turno.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com