Cronaca

Cosenza, nega dei soldi e viene ferito con un’ascia

COSENZA – Nega dei soldi e viene ferito con un’ascia . In seguito ad un litigio con lo zio 85enne, il nipote, un  falegname 54enne, imbraccia l’ascia e lo ferisce alla testa. L’anziano, dopo esser fuggito, ha chiesto aiuto ad un vicino di casa. Giunti sul posto, i carabinieri, dopo aver raccolto le dichiarazioni dell’85enne, si sono recati a casa dell’anziano dove trovano il 54enne ancora sporco di sangue e l’ascia. A seguito della perquisizione nell’abitazione, sono stati rinvenuti un fucile, privo di matricola e marca, e delle cartucce. Lo zio, ricoverato per trauma cranico, ha riportato una ferita guaribile in sette giorni; il nipote, dal 2 gennaio in stato di fermo con l’accusa di lesioni personali aggravate, ieri mattina si è presentato dal giudice che lo ha rimesso in libertà e ha applicato la misura cautelare di divieto di avvicinamento allo zio, e obbligo di allontanamento dalla casa. (Immagine di repertorio)

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top