Cronaca

Deteneva marijuana a fine di spaccio, arrestato studente universitario

Carabinieri

RENDE (CS) – I militari di Rende, nel corso dei servizi di controllo del territorio hanno arrestato uno studente universitario ventenne di Cinquefrondi (RC), per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari operanti, su segnalazione della Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, sono intervenuti in via Torricelli, dove era stata segnalata la porta di un appartamento aperta.

All’interno dell’abitazione i militari hanno trovato il giovane che dormiva sul proprio letto, notando tracce di sostanza stupefacente sul comodino. Hanno quindi effettuato una perquisizione domiciliare rinvenendo sulla scrivania, tra i libri e dentro gli armadi,complessivamente 245 grammi di marijuana (suddivisa in dosi), un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e denaro contante, tutto sottoposto a sequestro.

Segnalato anche il coinquilino del ragazzo

Nel corso della perquisizione domiciliare veniva segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti anche il coinquilino, un 40enne di Gioia Tauro (RC), studente universitario, che dentro un bicchiere di plastica, posto sulla scrivania, custodiva 13 grammi di marijuana, poi sottoposta a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Rende.

Nel corso delle stesso ore gli stessi militari hanno denunciato un altro studente universitario di Cinquefrondi (RC), di 21 anni, e un 36enne cosentino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti I carabinieri hanno quindi effettuato perquisizioni domiciliari nelle abitazioni dei due soggetti rinvenendo, complessivamente, 27 grammi di hashish, 60 grammi di marijuana e tre bilancini di precisione Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Azioni di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti 

Infine segnalati alla Prefettura di Cosenza, quali assuntori di sostanze stupefacenti, una 26enne di Crotone e un 23enne spagnolo, entrambi studenti universitari, un 21enne e un 18enne cosentini, un 19enne di Bisignano (CS) e un 44enne di Rende (CS). I militari di Rende, a seguito di perquisizione personale, li hanno trovati complessivamente in possesso di 10 grammi di marijuana e di un grammo di cocaina. Le sostanze sono state  sottoposte a sequestro.
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com