Cronaca

Emergenza incendi, denunciate due persone

COSENZA – Personale della polizia di Cosenza, nel corso di specifici servizi di osservazione, ha individuato e segnalato all’Autorità Giudiziaria due persone, un dipendente pubblico e un bracciante agricolo, per aver causato due pericolosi incendi.

In particolare il primo è stato fermato dopo aver appiccato fuoco a delle sterpaglie ai margini della strada in località Logge Padula Inferiore del Comune di San Pietro in Guarano (CS). La Sala Operativa della Questura di Cosenza, ricevuta la segnalazione al 113, allertava le unità operative dislocate sul territorio che rintracciavano ed identificavano il piromane, mentre il fuoco nel frattempo veniva domato senza ulteriori conseguenze.

Episodio analogo si è verificato nelle campagne del territorio di Roggiano Gravina dove un anziano bracciante agricolo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per aver cagionato un incendio. In particolare i poliziotti impiegati in zone periferiche della provincia di Cosenza, allertati dall’avvistamento di una colonna di fumo che si levava dalle campagne circostanti Roggiano Gravina, hanno fermato l’ uomo, che aveva appiccato un fuoco in un terreno di sua proprietà, a dire dello stesso “per fare pulizia”. A causa del forte vento però, l’uomo perdeva il controllo delle fiamme e l’incendio si propagava anche alla vegetazione circostante. Il rogo, oramai privo di controllo, è stato domato solo grazie al pronto intervento di squadre dei Vigili del Fuoco.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top