Cronaca

Emergenza incendi, Forza Italia: «Il Governo intervenga»

ROSE (CS) – «Gli incendi stanno mettendo in ginocchio la nostra terra. Oggi, tra gli altri, un incendio devastante ha colpito Castiglione, Rende e Rose. Una lingua di fuoco lunga chilometri. A Rose l’intervento tempestivo degli abitanti, in contrada Pianette, ha impedito gravissime conseguenze alle abitazioni e a tuttora la situazione è critica. Mentre a Rende chiusa per ore la Ss 107 con uscita obbligatoria allo svincolo che porta al centro storico. Non sono solo piromani. Potrebbe esserci una strategia organizzata e criminale».

Lo dichiarano in una nota il coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani Vincenzo Trotta, intervenuto sul posto dell’incendio, ed il consigliere provinciale di Forza Italia Eugenio Aceto.
«I nostri territori bruciano nella disorganizzazione più totale della Regione e nel disinteresse del Governo, che ha svuotato  la Provincia di risorse, che versa nella difficoltà di effettuare la manutenzione delle strade, che risultano in condizioni pessime, tra le erbacce e con gli alberi che si ‘incontrano’ da un lato all’altro della strada, come nel caso di Rose.
Servono tecnologie avanzate per tutelare il nostro patrimonio e la sicurezza dei calabresi. È incomprensibile come in un’epoca in cui le tecnologie satellitari danno la possibilità di controllare ogni metro di territorio, non si riesca a mettere freno a quest’emergenza che ha assunto dimensioni apocalittiche. Non si può permettere a squallidi, malati, farabutti ed avidi di avere meglio»
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top