Cronaca

Inchiesta “Provvidenza”, in 26 hanno scelto il rito abbreviato

REGGIO CALABRIA – Hanno scelto il rito abbreviato 26 persone coinvolte nel processo scaturito dall’inchiesta “Provvidenza” contro la cosca Piromalli di Gioia Tauro istruita dall’antimafia di Reggio Calabria. Antonio Piromalli, figlio del boss Pino, da 20 anni obbligato al carcere duro, a Milano aveva creato una base operativa di gestione degli affari che andavano dall’ortofrutta, all’edilizia, al turismo, ai centro commerciali, sia in Italia che all’estero. Le posizioni degli indagati verranno discusse a partire dall’udienza del 30 gennaio. Per gli altri imputati, una decina,  la data sulla decisione del rinvio a giudizio dovrebbe arrivare il prossimo 13 gennaio.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top