Cronaca

Intimidazioni, incendiate auto elettriche del comune di Gerace

GERACE (RC) – Ignoti hanno incendiato, nel corso della notte, alcune auto elettriche acquistate dal comune di Gerace nell’ambito di un progetto di promozione turistica. Si tratta di mezzi ecologici che l’amministrazione guidata dal sindaco Pino Varacalli aveva messo a disposizione dei turisti per le visite nel centro storico, considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Proprio ieri i mezzi erano stati inuagurati da alcuni tour operators russi e tedeschi. Gerace è tra i centri chiamati alle urne per l’elezione del sindaco. Il fatto, su cui indagano i carabinieri, si sarebbe verificato intorno all’1,30. I mezzi erano in un parcheggio del Comune. Le auto ecologiche distrutte sono dieci. Il comune le aveva acquistate, insieme con alcune biciclette, per collegare un’area di sosta attrezzata con il borgo, grazie ad un finanziamento comunitario di 140mila euro. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco. Non ci sarebbero dubbi sulla matrice dolosa dell’incendio, considerato che i mezzi non erano tutti nella stessa zona del parcheggio, per cui non è possibile che le fiamme si siano propagate al punto da distruggerli tutti, né erano attaccati alla rete dell’alimentazione elettrica. Le auto, il cui valore è coperto da assicurazione, erano state consegnate al comune appena una settimana fa. In attesa delle elezioni, previste per domenica, era in corso di preparazione il bando per l’affidamento della gestione. Recentemente Gerace ha ottenuto la bandiera arancione del Touring club. Numerose le manifestazioni di condanna da parte dell’associazionismo locale.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top