Cronaca

Metropolitana leggera, la parola agli architetti

RENDE (CS) – La questione “metropolitana leggera” continua ad infiammare gli animi dei cittadini del territorio bruzio, alimentando un brulicare di opinioni da ogni dove. Stavolta a prendere la parola sono quattro architetti dell’Ordine degli Architetti PCC di Cosenza e Provincia. Gli architetti Fabrizia Berlingieri, Bruno Giulio Torchiaro, Marcello Guido e Marco Di Donna hanno preso la parola per dissociarsi dall’articolo comparso in rete recentemente dal titolo “Ordine degli Architetti: Metro leggera danneggerà Viale Parco”, firmato dall’Ordine degli Architetti stesso. I quattro architetti sopra citati ribadiscono, dunque, la loro estraneità rispetto a quanto pubblicato, sostenendo la loro disinformazione a riguardo. Per tale ragione, gli stessi hanno provveduto a inoltrare al Consiglio dell’Ordine una richiesta di chiarimento in merito alla vicenda, che in quanto delicata, hanno aggiunto, meriterebbe un confronto ampio e partecipato.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top