Cronaca

Morto suicida Antonio Catricalà, il calabrese ex Garante Antistrust

ROMA – L’ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell’Antitrust, Antonio Catricalà, è stato trovato morto questa mattina nella sua abitazione a Roma, nel quartiere Parioli.

Catricalà, secondo quanto si apprende da fonti investigative, si sarebbe suicidato sparandosi un colpo di pistola. Il corpo senza vita di Catricalà è stato trovato sul balcone dalla moglie, in casa al momento dello sparo. Sul posto è presente la Polizia e la Scientifica. La Procura di Roma ha avviato un fascicolo di indagine in relazione al suicidio e il pm di turno Giovanni Battisti Bertolini si è recato sul luogo.

Nato il 7 febbraio 1952 a Catanzaro, aveva ricoperto importanti ruoli nel corso della sua carriera. Catricalà era stato magistrato del Consiglio di Stato della Repubblica italiana, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Viceministro al Ministero dello Sviluppo Economico ed altri ancora.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com