Cronaca

Musica troppo alta, locale posto sotto sequestro

CROTONE – La musica diffusa nel locale era troppo alta e, il gestore del locale di Via Cristoforo Colombo a Crotone, avrebbe organizzato eventi musicali senza essere in possesso delle autorizzazioni richieste.

Sono scattati così i sigilli al locale situato sul lungomare di Crotone da parte della Polizia Amministrativa, divisione Pasi.

La denuncia dei residenti del palazzo

Il controllo è scattato a seguito di una serie di denunce sporte dai vari residenti del palazzo dove il locale è ubicato. Il personale della polizia avrebbe accertato quindi che l’impianto di diffusione della musica emetteva suoni superiori al limite, come prescritto dalla legge e, violando così l’ordinanza del sindaco che fissa limiti di orari alle diffusioni sonore provenienti dagli esercizi commerciali. Il gestore è stato denunciato per i reati di disturbo alle occupazioni e del riposo delle persone.

(Immagini di repertorio)

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com