Cronaca

Colpito il “centro” della ‘ndrangheta, numerosi arresti nel reggino e nella sibaritide

CATANZARO – Doppio colpo contro le cosche della ‘ndrangheta in Calabria. Nel reggino una vasta operazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria per l’esecuzione di provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di numerose persone accusate, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata, trasferimento fraudolento di beni.

L’operazione ha colpito il “mandamento” centro della ‘Ndrangheta.

La Polizia di Stato sta invece eseguendo un’operazione per l’esecuzione di 17 misure cautelari a carico di altrettante persone appartenenti o vicini alla cosca di ‘ndrangheta dei Forastefano, le cui attività criminali sono concentrate nella Sibaritide. I reati contestati alle persone coinvolte nell’operazione sono, a vario titolo, associazione per delinquere di stampo mafioso, riciclaggio di denaro, estorsione e intestazione fittizia di beni. Eseguiti alcuni sequestri di società e imprese.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com