Cronaca

Neonato chiuso in auto per fare la spesa. Genitori arrestati dai carabinieri

ZUMPANO (CS) – Lasciano il figlio di sei mesi chiuso in auto per andare a fare la spesa. L’episodio è accaduto al Carrefour di Zumpano, alle porte di Cosenza. Il piccolo dormiva nel suo port-enfant poggiato sui sedili posteriori del veicolo parcheggiato davanti all’ipermercato quando è stato notato da alcuni passanti. Dopo aver richiamato l’attenzione del servizio di vigilanza del centro commerciale, si è proceduto ad allertare i carabinieri ed i sanitari del 118. Sul posto i militari dell’aliquota radiomobile della compagnia di Cosenza, che hanno immediatamente proceduto a sbloccare la portiera dell’utilitaria, una Fiat Punto. Peraltro i finestrini erano sigillati. Visitato dal personale medico, il neonato era in buono stato di salute. Anche attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza, i carabinieri riuscivano ad identificare i due genitori, rintracciati nel supermercato intenti a fare la spesa. Secondo quanto si è appreso, avrebbero ammesso candidamente di avere l’abitudine di lasciare il piccolo in auto per effettuare le proprie commissioni. Si tratta di una coppia di nazionalità tunisina, Z.M. di 42 anni e Z.D di 36 anni. I due sono stati arrestati e posti ai domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top