Cronaca

Ucciso in Emilia Romagna un uomo originario di Cutro, arrestato vicino di casa

Cutro

BOLOGNA – L’assassino del ragazzo di Cutro, ucciso in Emilia Romagna, è il suo vicino di casa. Giampaolo Dall’Oglio, 63 anni, animato da rancori per questioni di vicinato, è anche colui il quale ha appiccato l’incendio dell’autovettura di famiglia. L’omicidio è avvenuto lo scorso giovedì 23 novembre. A perdere la vita il 31enne Francesco Citro di origini calabresi. Il giovane di Cutro è stato freddato davanti la propria abitazione.

Esclusa la matrice della criminalità organizzata

Dopo le indagini del caso è emerso che la criminalità non c’entrava nulla con l’omicidio in questione, così come inizialmente ipotizzato. Il 63enne è stato fermato nella notte su disposizione della Procura di Reggio Emilia. Le accuse sono quelle di omicidio aggravato, incendio, e porto illegale di arma da fuoco.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com