Cronaca

Reati ambientali e lavoro sommerso. Denunciate tre persone

carabinieri , arrestata - rissa

SAN SOSTI (CS) – Continuano incessantemente i controlli sul territorio da parte dei carabinieri della compagnia di San Marco Argentano. Nella giornata di ieri, i militari della stazione di San Sosti hanno deferito in stato di libertà  3 persone per aver attivato all’interno di un esercizio commerciale una discarica non autorizzata di rifiuti speciali. I militari accertavano che il personale di una ditta  di Mottafollone trasportava illecitamente i rifiuti prodotti dai lavori intrapresi all’interno di un’attività commerciale adibita a ristorante, poiché la stessa proprietaria della struttura commissionava tale materiale destinato al riempimento di un’area per la realizzazione di una piscina  all’interno del proprio esercizio commerciale. Nel contesto l’intera area di circa 370 mq veniva sottoposta a sequestro probatorio. Ulteriori accertamenti da parte dei carabinieri hanno portato a scoprire  che un operaio della ditta era un lavoratore sommerso, e pertanto nei suoi confronti e del datore di lavoro venivano contestate violazioni di carattere amministrativo nel rispetto della disciplina prevista dal d.lgs. 81 del 2015.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com