Cronaca

Rose, cocaina nei pressi dell’edificio dove si nascondeva Strangio

polizia questura cosenza

ROSE (CS) – Nei giorni scorsi, a seguito di mirata attività info-investigativa, la Squadra Mobile della Questura e della Sezione di P.G., ha ritrovato e sequestrato tre involucri termosaldati contenenti quasi 3 chilogrammi di cocaina, a Rose (CS), in contrada Petraro, in un canalone retrostante l’edificio all’interno del quale, lo scorso 14 febbraio, è stato catturato il latitante Francesco Strangio.

La sostanza stupefacente, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 100.000 euro.

Sono in corso indagini per stabilire se detto stupefacente fosse da ricondurre al latitante.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com