Cronaca

Rossano, tre arresti per furto di legname

COSENZA – In località Mangaro-Manche di Sant’Onofrio, nel comune di Rossano, il personale del Comando Stazione Forestale dello Stato di Rossano, ha sorpreso nella flagranza di reato G.L.R. di anni 70, S.S. di anni 45 – entrambi di Rossano – e V.T. di anni 27, di nazionalità romena, mentre trafugavano legna da un bosco comunale. I tre dopo aver reciso e alcune piante di erro si accingevano ad allontanarsi dal luogo del reato a bordo di un fuoristrada, ma sono stati bloccati dagli uomini del Corpo Forestale che all’interno del veicolo hanno rinvenuto circa quintali 10 di legna da ardere appena tagliata e una motosega. Il materiale trafugato è stato posto sotto sequestro e i tre sono stati tratti in arresto. Il P.M. di turno, il Sostituto Procuratore della Repubblica di Castrovillari dott.ssa Rana, dopo aver convalidato l’arresto ne ha disposto la rimessa in libertà in ottemperanza al disposto dell’art. 121 del disposizioni di attuazione del c.p.p. Tale attività ricade infatti nella  sfera di intensificazione dei controlli a tutela del patrimonio pubblico in capo al Procuratore Capo della Repubblica di Castrovillari dott. Eugenio Facciolla.  (foto di repertorio)

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top