Cronaca

Ruba energia elettrica per 50 mila euro

BISIGNANO (cs) – Un uomo di 49 anni è stato arrestato a Bisignano dai carabinieri della locale stazione per furto di energia elettrica. I militari, insieme ad alcuni tecnici dell’Enel, hanno accertato che l’uomo, titolare di un’officina meccanica, attraverso l’applicazione di un magnete sul contatore, aveva trovato il modo di alterare la misurazione del contatore, abbassando la registrazione dei consumi di energia elettrica. Le successive verifiche hanno consentito di accertare che il furto era in atto dal 2012 per un danno complessivo per la società fornitrice di energia elettrica di circa 50.000 euro. L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com