Cronaca

Scalea, ipotesi omicidio, fermato il convivente della dominicana morta

sequestro carabinieri

SCALEA (CS) – Potrebbero essere giunte ad una svolta le indagini sulla morte della donna di origini dominicane caduta dal balcone di un palazzo. Stamattina è stato fermato il convivente della donna, un 26enne anch’egli dominicano. Sarebbe, infatti, ritenuto il responsabile dell’omicidio di Medina Pena, questo il nome della vittima.

La donna sarebbe volata dal quarto piano della palazzina in cui viveva con il suo fidanzato.

Sono ancora in corso le indagini per chiarire tutti gli indizi di quello che sembrerebbe un delitto a tutti gli effetti. Pare, infatti, secondo le prime testimonianze raccolte che la causa del gesto potrebbe essere un litigio di coppia.

L’uomo è stato al momento trasferito nel carcere di Paola a disposizione della procura.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com