Cronaca

Schiaffi, calci e minacce ai bimbi dell’asilo. Sospese due maestre

asilo

PETILIA POLICASTRO (KR) – Schiaffi, calci alle gambe, tirate di capelli e minacce di morte a bambini di tre anni, alcuni dei quali chiusi per brevi periodi anche in un’aula buia. A rendersi colpevoli di tali deprecabili comportamenti sarebbero due maestre di un asilo statale alle quali i carabinieri della compagnia di Petilia Policastro hanno notificato la misura della sospensione dall’insegnamento fino al termine dell’anno scolastico emessa dal gip di Crotone su proposta della Procura. Le due insegnanti avrebbero maltrattato ripetutamente i bimbi sottoponendoli a vessazioni e prevaricazioni continue. In alcuni casi i piccoli sarebbero anche stati graffiati e strattonati ed i loro oggetti, come zaini e scarpe, gettati fuori dall’aula. Le indagini hanno preso il via dalle denunce di diversi genitori. Gli investigatori hanno allora installato telecamere in vari punti della scuola trovando conferma delle vessazioni subite dai piccoli che, per l’accusa, avrebbero subito una involuzione della personalità con un diffuso senso di timore e di rifiuto della scuola.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top