Cronaca

Sequestro beni per un valore di 11 milioni di euro

Guardia di finanza

CATANZARO – I finanzieri del Comando provinciale di Catanzaro hanno sottoposto a sequestro dei beni immobili per un valore stimato di oltre 11 milioni di euro. Il provvedimento si è reso necessario nei confronti dei titolari di un’impresa operante nel settore della produzione di biocarburanti: il tutto è stato disposto dalla procura regionale della Corte dei Conti di Catanzaro. Gli uomini delle Fiamme Gialle si sono concentrati sulla citata impresa in relazione ad alcuni finanziamenti nazionali e comunitari. In particolare, la società ha beneficiato di agevolazioni a fondo perduto, a carico di fondi strutturali, concesse dal Ministero dello Sviluppo Economico per la realizzazione di un programma di investimento localizzato nella provincia di Catanzaro. L’importo ammonta ad una cifra pari a 15 milioni di euro di cui oltre 11 già percepiti. L’attività di accertamento ha permesso di scoprire diverse condotte illecite, sotto il profilo contabile, in merito al non corretto impiego dei fondi comunitari producendo, nei fatti, un grave danno erariale. Gli immobili sequestrati in varie regioni del Centro e del Sud Italia fanno capo alla società e a soggetti coinvolti nel procedimento. (foto di repertorio)

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com