Cronaca

Sorpreso a tagliare legna nel Parco Nazionale della Sila, denunciato un uomo per furto

COTRONEI (KR) – I militari della stazione Carabinieri Parco di Cotronei hanno colto in flagranza di reato in località “Pasqualone” di Petilia Policastro un uomo del luogo mentre prelevava indebitamente del materiale legnoso giacente a terra e precedentemente tagliato ad opera di ignoti. L’area oggetto del taglio furtivo ricade all’interno della zona “1” di massima tutela paesagistico-ambientale del Parco Nazionale della Sila, in terreni boscati demaniali di proprietà del comune di Petilia Policastro. Lo stesso è stato fermato dai militari mentre con l’ausilio di motosega depezzava e caricava il materiale legnoso, proveniente dall’illecito abbattimento degli alberi, sul cassone di un Nissan. Si è pertanto proceduto al sequestro del legname e della motosega e alla denuncia dall’uomo per furto di piante in area protetta. Tale attività investigativa, ha avuto origine dall’accertamento nei giorni scorsi dell’abbattimento di nove alberi di alto fusto di faggio di proprietà comunale ad opera di ignoti, il cui legname era già stato trafugato al fine di ricavarne legna da ardere.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com