Cronaca

Stefania morta con i suo figli nell’alluvione, il marito a processo per maltrattamenti

LAMEZIA TERME – Va a processo Angelo Frija, il marito di Stefania Signore, strappata alla vita insieme a Cristian e Nicolò nell’ottobre 2018, quando tutti e tre vennero travolti da fango, acqua e detriti. Angelo Frijia, 39 anni, è stato rinviato a giudizio per maltrattamenti proprio ai danni della moglie Stefania e l’udienza è fissata al 10 febbraio. Il marito avrebbe agito “con le aggravanti di aver agito per futili motivi dovuti alla morbosa gelosia nei confronti della moglie e di aver commesso i fatti alla presenza dei figli minori”.

I presunti maltrattamenti risalirebbero all’anno precedente alla scomparsa della donna che sarebbe stata aggredita in più episodi dal marito e alla presenza dei figli. Il 39enne le avrebbe procurato anche lesioni. E oltre alle ulimiazioni, sofferenze e privazioni, ad agosto 2018, qualche mese prima di morire, Stefania era finita in pronto soccorso per un “trauma cranico minore” come da referto.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top