Cronaca

Truffano l’Inps, sono 8 le persone denunciate. Vari i reati contestati

PALMI (RC) – I carabinieri di Taurianova hanno denunciato otto persone per una truffa ai danni dell’Inps. Tra queste figurano medici e un avvocato. Le accuse, a vario titolo, vanno dalla falsità ideologica e materiale, commessa da pubblico ufficiale, alla truffa ai danni dello Stato. A queste bisogna aggiungere quella di falsa attestazione durante il servizio.

Soldi dall’Inps, il tutto è partito da” un’assunzione” anomala

L’indagine ha preso piede dopo la scoperta di un’assunzione fittizia relativa ad una donna. La 45enne era stata “assunta” come bracciante da parte di un imprenditore agricolo. Dal 2012 al 2017, di conseguenza, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale ha erogato delle somme, in realtà non dovute, per un totale di oltre 27mila euro. Coinvolto anche un medico dell’ospedale di Polistena. Il professionista avrebbe attestato l’ingresso della donna, presso il pronto soccorso, per giustificare patologie in realtà inesistenti. Nella vicenda sono finiti il cognato della donna, il medico di famiglia, un avvocato e l’impiegato di un patronato agricolo. Denunciati altri due medici per falsa attestazione, durante il servizio in ospedale, e truffa.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top