Cronaca

Uccise la moglie nel 2014, condannato all’ergastolo commerciante di Locri

www.ansa.it

www.ansa.it

LOCRI (CS) – È stato condannato all’ergastolo Giuseppe Pilato, il commerciante di 32 anni che il 18 agosto del 2014 uccise a colpi di pistola a Monasterace la moglie Mary Cirillo.La sentenza è stata emessa oggi pomeriggio dalla Corte d’assise di Locri, che ha accolto la richiesta del pubblico ministero, Rosanna Squeglia. A Pilato veniva contestato l’omicidio volontario, aggravato dalla premeditazione. Il commerciante, dopo avere ucciso la moglie nell’appartamento della coppia, si diede alla fuga e si costituì ai carabinieri il 23 agosto successivo.
Movente dell’omicidio, secondo quanto è emerso dalle indagini, la gelosia di Pilato, a cause della quale erano frequenti le liti con la moglie.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com