Cronaca

Un arresto per furto di energia elettrica

MELITO PORTO SALVO (RC) – I carabinieri di hanno arrestato un commerciante di 60 anni, già noto alle forze dell’ordine, per furto aggravato. A seguito di una verifica effettuata nell’esercizio commerciale dell’uomo è stato trovato un magnete posizionato sul misuratore di energia elettrica che ne alterava il funzionamento, non contabilizzando i consumi. Si stima un danno cagionato alla società erogatrice di circa 30 mila euro. Il sessantenne è stato posto ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com