Cronaca

Vicenda Padre Fedele, esposto contro suor Tania per calunnia

COSENZA – Potrebbe finire sotto processo per calunnia e falsa testimonianza suor Tania Alesci, la grande accusatrice di Padre Fedele che spedì l’ex frate francescano alla sbarra sostenendo di aver subito più volte violenza sessuale. L’avvocato Eugenio Bisceglia, legale di Padre Fedele, ha depositato un esposto in tal senso presso la Procura di Cosenza che ha provveduto ad aprire un fascicolo. Mario Spagnuolo, procuratore capo della città dei Bruzi, ha sottolineato che si tratta di un atto dovuto. Sarà il pm Antonio Bruno Tridico a seguire la vicenda e ad avviare gli accertamenti del caso. Come si ricorderà, suor Tania accuso Padre Fedele di averla più volte violentata all’interno dell’Oasi francescana, struttura di accoglienza per senza tetto e disagiati situata in via Montagna a Cosenza. Secondo quanto ipotizzato dall’avvocato Bisceglia, suor Tania avrebbe sempre mentito, anche nel corso della fase dibattimentale del processo. L’esposto era stato preannunciato dal legale all’indomani della sentenza della Cassazione che ha prosciolto Padre Fedele da ogni accusa.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top