Cultura&Spettacolo

“Capisci” è l’ultimo brano della giovane artista Antheo

Si intitola “Capisci” il nuovo singolo di Antheo. Artista calabrese dalla voce sensazionale e dal timbro distinguibile. Studentessa di Letterature Straniere all’Università della Calabria, Antheo, all’anagrafe Roberta, pubblica sotto Rising Time Label il suo singolo su Spotify e su Youtube.

“Capisci” è malinconica, di quella malinconia che fa trasalire e produce cose nuove. Un pezzo che parla di mancanze. Antheo ha discusso con noi del brano, della sua vita artistica  e delle sue passioni.

Il brano si apre con una difficoltà importante, ovvero un forte distacco di interessi. Flaubert e Pessoa vengono citati come esempi di un mondo estraneo alla persona solo apparentemente vicina all’artista. E’ la stessa Antheo a confermarci questo pensiero sottolineando la sua radice umanistica che, ovviamente, ha influenzato il suo percorso artistico. «Da studentessa di Letterature Straniere e accanita lettrice non posso che ispirarmi alla  poetica di Flaubert e Pessoa» dice l’artista, la quale sottolinea l’importanza soprattutto dell’autore portoghese; «Il Libro dell’Inquietudine di Pessoa è una delle opere che più ha influenzato il mio percorso da lettrice e appassionata di letteratura. In “Capisci” si parla esattamente dell’impossibilità di condividere un interesse così importante per me». Si evince da ciò una maturità culturale di Antheo: l’artista pone al centro di un discorso sentimentale la sua matrice più pura, la sua natura più vera che, però, non può essere compresa.

E’ proprio dall’incomprensione della natura prima dell’essere umano che viene fuori un sostrato malinconico, dal candido grigiore.

Un tono che si tinge di fumo di Londra che, attraverso la voce di Roberta, addensa e rende aeriforme la malinconia. Quest’ultima, infatti, non è condizione di confino umano alla tristezza, ma opportunità di riflessione. L’artista di Rising Time si definisce malinconica nel senso più alto del termine: usa questo sentimento per riflettere e dunque produrre. E’ proprio «dalla malinconia che possono nascere grandi cose».
“Capisci” 
è un brano che sfocia nella paura sensoriale e metaforica. Il vuoto, il freddo, l’ansia e la mancanza sono condizioni che costellano il brano e si rendono background prima, protagoniste poi, del pezzo. «Capisci parla di blocchi emotivi. Quando questi diventano barriere impediscono di dare e ricevere affetto. È una delle sensazioni più brutte mai provate. Una mancanza molto forte.» afferma l’artista sottolineando l’andamento dell’anima mesto riversato nel brano.

 

“Capisci” non è solo un brano sentimentale e personale, ma ha una forma inconfondibile.

Sul suo stile Antheo afferma di essere ancora in fase di evoluzione: «Non assicuro che questo sarà il mio stile per sempre. Ho bisogno di sperimentare e di muovermi su altri generi e altri mood per capire qual è il mio». Potremo aspettarci di tutto da questa giovane artista della provincia di Crotone. Sul suo futuro con l’etichetta Rising Time ha le idee chiare: «Mi aspetto una crescita importante, progetto dopo progetto, singolo dopo singolo. Rising Time è una realtà che vuole proporsi come rinnovamento in Calabria, e ha tutte le carte in regola per riuscirci» sottolinea Antheo. «I progetti futuri hanno come obiettivo principale quello di portare la musica della nostra terra ai livelli di tutte le altre regioni, fare della musica calabrese un marchio riconoscibile, e sperare che possa crescere, giorno dopo giorno» conclude Roberta.

Un’artista da tenere sicuramente d’occhio e da seguire con attenzione in ottica presente e futura. Antheo, parafrasando il nome, è un prezioso fiore della nostra terra che aspetta solo di sbocciare. Ascoltando le sue note, qualcuno direbbe che “è un po’ fiorire”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com