Cultura&Spettacolo

A Cosenza la fiera del disco

COSENZA – Il MAM, Museo delle Arti e dei Mestieri, il 26 e 27 novembre ospiterà “La Fiera del Disco”, una due giorni per riassaporare e riscoprire la magia del vinile in un bellissimo spazio museale. Un reale momento di scambio in cui condividere la passione per la musica, acquistare, vendere o scambiare cd, dvd, riviste, locandine, gadget e memorabilia musicali.

Grazie al ricco parterre di standisti, provenienti da diverse città d’Italia, La Fiera del Disco soddisferà tutti i generi musicali: pop e rock anni 60/70 con particolare attenzione al progressive inglese ed italiano a cura di Ugo Trapani da Catania, new wave alternative punk e post punk saranno proposti da Sonatine Dischi di Cosenza. Elettronica, house, minimal, tecno e disco è il genere prevalentemente trattato da Vinyl Zone di Taranto. Jazz, Blues e sonorità raffinate con Mario Falcone da Cosenza, il garage anni 60 e 80 curato da Discordia, e poi ancora Ermanno Franchini da Pescara, Damianio Feliceti da Barletta, Mini Amato da Lecce e tanti altri. All’interno della Fiera del Disco si potrà, inoltre, assistere ad una mostra tematica sui Queen a cura del Queen Museum di Ferdinando Frega che proporrà dischi rari e memorabilia dello storico gruppo inglese e si potranno ammirare ed acquistare le bellissime tele di Qbe da Reggio Calabria e le colorate locandine di concerti e films della Galleria Psicoattiva di Lecce.

La Fiera del Disco sarà ad ingresso gratuito ed aperta al pubblico nella giornata di sabato dalle ore 16 alle ore 22 e nella giornata di domenica dalle ore 10 alle ore 21.

Inoltre domenica 27 dalle ore 10 alle ore 21 lungo Corso Telesio si terrà il Mercatino Vintage Arts & Crafts, realizzato in collaborazione con Antiquando e Ops…L’arte in corso. Artigianato, oggettistica, abbigliamento vintage e molto altro ancora sarà disponibile nei numerosi stand che verranno allestiti per l’occasione. Un immancabile appuntamento culturale per gli appassionati di vinili e di musica, per i turisti e l’intera cittadinanza che oltre a godere delle numerose attrattive proposte dalla manifestazione potranno approfittare dell’iniziativa per scoprire o riscoprire le bellezze del centro storico del capoluogo bruzio.

L’intera manifestazione è ideata, promossa e finanziata da Discordia, Be-Alternative Eventi e MK Live ed è supportata dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Cosenza

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com