Cultura&Spettacolo

A Lamezia il congresso provinciale Gilda degli insegnanti

LAMEZIA TERME (CATANZARO)- Si è svolto a Lamezia Terme presso ITE De Fazio il congresso provinciale della Gilda degli Insegnanti, Associazione sindacale rappresentativa della scuola, alla presenza di un folto numero di docenti iscritti.  Si è parlato dei problemi della scuola e della confusa e pasticciata ulteriore riforma introdotta dalla legge 107 definita “La buona scuola”. In effetti si tratta di una parziale riforma che non tocca tutto il comparto (lascia fuori il personale ATA e la scuola dell’infanzia) e va nella direzione opposta a quella necessaria inasprendo gli aspetti burocratici, precarizzando il ruolo degli insegnanti con l’introduzione degli ambiti territoriali e la chiamata diretta dei docenti. Si è parlato dei referendum promossi invitando tutti ad aderire. Che sia una riforma a dir poco frettolosa senza aver pensato ai risvolti a cui si andava incontro lo dimostrano i ritardi e le mancate risposte di chiarimenti a cui si assistere in questi giorni.

lamezia terme

Non si hanno regole chiare sulla applicazione del merito, sui trasferimenti (ricordo che la Gilda non ha firmato il contratto sulla mobilità) che scontano ritardi notevoli, sugli organici, ancora una volta si assiste ad un “armiamoci e partite” dove ogni ufficio territoriale (ATP) interpreta a proprio uso e consumo le norme creando disparità di trattamento, dove, “non si è tutti uguali” secondo la Costituzione. La confusione è massima, insopportabile nella fase B dei trasferimenti che si espone a contenzioso per le gravi ingiustizie che introduce, complici i sindacati concertativi.

Dopo ampia discussione sui problemi attuali si è passati ad eleggere gli organismi statutari dell’organizzazione. Alla guida è stato confermato il prof. Antonino Tindiglia. Fanno parte del direttivo provinciale i prof.ri: Aiello Mario, Campisano Anna Maria, Candido Giuseppe, Fulginiti Umberto, Garzulli Roberto, Giampà Immacolata, Grandinetti Luciana, Maesano Luciano, Mazzei Pietro, Porcaro Magda, Provenzano Bruno, Sacco Ida, Scalise Gaetano, Trapuzzano Aldo. Del Collegio dei Probiviri fanno parte i prof.ri: Belcamino Luigi; Mercuri Maria, Zicarelli Roberto. Mentre del collegio dei Revisori dei Conti fanno parte i prof.ri: Lavecchia Giuseppina, Spalliera Salvatore, Villella Serenella. Ai componenti dei rinnovati organi statutari va il saluto del Coordinatore Provinciale e un augurio di buon lavoro. Il primo direttivo è convocato per il giorno giovedì 5 maggio 2016 alle ore 17.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top