Cultura&Spettacolo

A Lamezia Jazz, sul palcoscenico del Teatro Umberto gli Opus five

LAMEZIA TERME – Dopo il grande successo dei tre eventi conclusi del Lamezia Jazz XI edizione 2013, domenica 03 novembre 2013 presso il Teatro Umberto di Lamezia Terme alle ore 21,15 sarà protagonista il quintetto statunitense Opus 5.

Questo quarto evento chiuderà la stagione del Lamezia Jazz XI edizione 2013.

Il quintetto Opus 5 , si rifà alle atmosfere dei celebri gruppi di Art Blakey e Miles Davis degli anni ’60, reinterpretandole alla luce di una sonorità personale.

L’organico degli Opus 5 è così composto Seamus Blake – sax,  Alex Sipiagin – Trumpet,  Dave Kikoski  – Piano,  Boris Kozlov – bass  e Donald Edwards – drums, tutti da alcuni anni protagonisti della Mingus Big Band e della Mingus Dinasty.

Opus 5 è un nuovo gruppo di co-leader, ideato da Alex Sipiagin coinvolgendo altri musicisti che come lui fanno parte della Mingus family (Mingus Dynasty e Big Band). Con la sua nuova fisionomia strumentale, Opus 5 si muove nel solco dei grandi quintetti di stampo hardboppistico. Il gruppo esegue un repertorio prevalentemente originale, ma nella scaletta possono capitare anche temi brasiliani, jazz tunes d’autore o motivi della tradizione popolare russa.

Ben due componenti della band, Sipiagin e Kozlov, tutti emigrati a New York, sono infatti accomunati da radici russe.

I primi commenti a caldo del direttore artistico M° Egidio Ventura confermano che il Jazz è una macchina dalle forti potenzialità, molte ancora da esplorare: “Siamo partiti con l’organizzazione un po’ in ritardo, ma siamo riusciti a proporre un programma davvero interessante. Prova ne è stata la copertura mediatica a livello regionale. Tutti gli ospiti sono rimasti soddisfatti del festival e della città di Lamezia Terme”. E che qualità ci sia stata è dimostrato anche dal fatto che alla manifestazione hanno partecipato centinaia di calabresi provenienti da ogni parte della Calabria.

L’edizione 2013 ha visto protagonisti, grandi artisti di caratura internazionale offrendo il massimo della loro Arte improvvisativa. Lamezia Jazz è un’icona del fare cultura di qualità, dalla forte valenza etica e sociale, attenta alle trasformazioni ed alle dinamiche del pensiero musicale, sempre pronta a navigare nel mare molteplice e profondo del linguaggio artistico contemporaneo, capace di elaborare una nuova interpretazione dei fenomeni culturali, dei processi e forgiano risposte, dei bisogni, dei desideri e delle aspettative di un territorio sempre più culturalmente e cognitivamente sofisticato. Ancora una volta Lamezia Jazz, anche per questa sua XI edizione, dà prova di essere uno dei luoghi  culturali più importanti del panorama musicale regionale e nazionale. Una rassegna capace di sorprendere e spiazzare, che si pone come luogo altamente  recettivo per la musica in Calabria e che si muove ormai con disinvoltura nel panorama jazz italiano.   Il Direttore Artistico Egidio Ventura esprime grande soddisfazione per la riuscita anche di questa edizione, per l’organizzazione e per il numeroso e caloroso pubblico che ha seguito finora gli appuntamenti in cartellone. Ed è questo che va particolarmente apprezzato: l’intuizione che il definitivo riscatto della nostra città passi attraverso la centralità della cultura. Senza cogliere questo aspetto, capace di proiettare nel futuro in maniera propositiva ed innovativa Lamezia Terme, la stessa indicazione delle realizzazioni finirebbe per essere solo un generico elenco e non renderebbe giustizia al lavoro fatto.

Per il concerto degli Opus 5 si può prenotare presso i seguenti numeri di telefono: 0968/437125 – 366/1726414 – 320/0842525

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com