Cultura&Spettacolo

A Roma un altro Primo premio per la Giovane Orchestra dell’Istituto comprensivo di Cerisano

La Giovane Orchestra dell’Istituto Comprensivo di Cerisano (Cosenza)  ha vinto Concorso Tarquinia e Rassegna Rieti maggio 2015 166il primo premio nella sezione Orchestre al Concorso Nazionale “INDICIBILI  (IN)CANTI” edizione 2015, organizzato dal Comitato Nazionale per l’apprendimento pratico della Musica – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. La premiazione  si terrà il prossimo 3 giugno presso il Cortile della Minerva del Palazzo dell’Istruzione, in Viale Trastevere, Roma. Saranno presenti alla cerimonia: Il M° Ennio Morricone, il Ministro Giannini, che premierà “La Giovane Orchestra”, che alla cerimonia sarà l’unica a esibirsi. Ma non ci meraviglia affatto, in quest’anno hanno portato a casa un primo premio assoluto, a fine aprile ad Ischia, un primo premio assoluto 1Concorso Tarquinia e Rassegna Rieti maggio 2015 14200/100 a Tarquinia, si chiuderà la stagione (verrebbe da dire: musicale) scolastica (?) con quest’altro premio, audizione registrata l’8 aprile scorso nella Chiesa Madonna del Rosario di Cerisano, Cs – giorno fra l’altro del compleanno del direttore, M° Fabrizio Zecca. Sono ormai quasi dieci anni di successi, che hanno percorso in lungo e in largo il centro Sud e le Isole, di questa bella Italia, di cui questi ragazzi dimostrano, sotto l’egida della dirigente Scolastica professoressa Concetta Nicoletti, che con impegno e devozione si può andare lontani, superando tante difficoltà non pochi sacrifici, anche economici, in questo momento di crisi del Paese, e che mette ai primi posti anche le famiglie, che seguono i ragazzi nei corsi intra-settimanali, che tra studio e altre attività, mette a dura prova la costanza. th (49)I giovani Orchestrali, molti dei quali sono confluiti negli anni nei vari licei musicali e nel Conservatorio S. Giacomantonio di Cosenza sono stati numerosi, perché la passione per la musica risulta da sempre un grande motore di crescita, di civiltà e di scarico delle energie negative. Per usare una citazione famosa di Gianfranco Funari: “Fate studiare uno strumento musicale ai vostri figli, che forse gli s’ingentilisce l’animo”. Aspetteremo la finale per sentire dalle vive parole del Direttore M° Fabrizio Zecca, il report di quest’Anno, che si sta per chiudere (?). Il M° Zecca ha conseguito, a Tarquinia, il diploma di merito per le migliori trascrizioni e revisioni delle partiture orchestrali, di cui è arrangiatore.

                                                                                                                                     Lucia De Cicco

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com