Cultura&Spettacolo

Al Rendano di scena il “Don Pasquale” di Gaetano Donizetti

Don Pasquale (opera)

COSENZA – E’ di scena l’opera buffa al Rendano di Cosenza, con il “Don Pasquale” di Gaetano Donizetti, su libretto di Giovanni Ruffini. La “prima” è in programma sabato 3 dicembre, alle ore 20,30, la replica domenica 4 dicembre (ore 17,00). Il “Don Pasquale” è il secondo ed ultimo titolo della 57ma stagione lirica del teatro “Rendano” promossa dall’Amministrazione comunale e che rientra nella programmazione finanziata dal FUS il cui progetto artistico è firmato dal maestro Luigi Stillo. L’allestimento è coprodotto con l’Associazione “XXI Secolo” di Viterbo e vedrà la presenza dell’Orchestra “EtruriAEnsemble”, diretta dal Maestro Fabrizio Bastianini. La regia è di Mariano Bauduin, ripresa per l’occasione da Rosangela Giurgola. Nel ruolo del titolo, il basso-baritono Gaetano Merone, perfezionatosi in canto lirico con i maestri Salvatore Cordella, Luciano di Pasquale e Sergio La Stella.

Nel cast delle voci anche il soprano giapponese Airi Sunada (Norina) e il baritono Fabrizio Brancaccio (il dottor Malatesta). Quest’ultimo si è diplomato in canto lirico al Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia. Tra i suoi maestri, anche Mirella Freni e Leo Nucci. Vincitore di numerosi concorsi, Fabrizio Brancaccio, nel 2021, si è aggiudicato il ruolo del dottor Malatesta al  IX Concorso Internazionale “Fausto Ricci”, dove venne premiato da Josè Carreras e Cecilia Gasdia.

Il tenore napoletano Stefano Sorrentino vestirà, invece, nel “Don Pasquale” del Rendano di Cosenza, i panni di Ernesto, il nipote dell’anziano e ricco possidente, in predicato di ereditare le sue fortune a condizione che sposi una donna scelta dallo zio. Intensissime sia la sua attività operistica che quella concertistica. Completa il cast, nel ruolo del notaio, Riccardo Schioppa.

Sulla regista Rosangela Giurgola, che riprende la regia originaria del “Don Pasquale” firmata da Mariano Baudin, giova ricordare che si è perfezionata in regia lirica all’Accademia per l’Opera italiana di Verona. Tra i suoi maestri anche il regista Pier Luigi Pizzi. Numerosissime le sue collaborazioni come assistente alla regia, sia in Italia che all’estero. A soli 24 anni Rosangela Giurgola ha firmato la regia di “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni per il Teatro Argentina di Roma.

Il “Don Pasquale” in scena al “Rendano” sabato 3 dicembre e domenica 4 vedrà impegnato il Coro Ensemble vocale “Il Contrappunto” diretto dal maestro David Barrios. Le scenografie sono di Nicola Rubertelli, storico scenografo, sia in ambito teatrale che televisivo e cinematografico. I costumi sono, invece, di Marianna Carbone.

Biglietti in vendita presso l’Agenzia  In Primafila (tel.0984 795699).

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top