Cultura&Spettacolo

Carnevale di Castrovillari, da Villa Bonifati il via alle danze

Castrovillari (CS) – Lo scorso 23 Gennaio, nella splendida location di “Villa Bonifati”,  è stato reso noto alla stampa il programma della 58° Edizione del Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklore in programma dal 31 gennaio al 9 di febbraio 2016.

Per l’occasione Villa  Bonifati è  stata decorata, in una cornice fiabesca, con tavoli imbanditi e maschere , coriandoli , stelle filanti ecc..  Nelle vesti di “ RE BURLONE” , l’attore Francesco Ortale della Compagnia Teatrale Castrovillarese. Un partér d’eccezione per il brindisi inaugurale anche se si dovrà aspettare fino a giovedì grasso per ricevere dalle mani del Sindaco Lo Polito, le chiavi della città per aprire le porte al mascheramento e alla gioia. Tantissimi gli appuntamenti inseriti nel variegato cartellone del Carnevale che spaziano dal folklore, alle maschere, alla cultura, ed ancora mostre fotografiche e pittoriche (con il focus interamente dedicato alla Sardegna) , gastronomia, danza e sport; a tal proposito era presente il presidente del Coni Cosenza, Francesca Stancati accompagnata dal consigliere regionale Fitet Calabria e Presidente dell’ ASD tennistavolo Castrovillari, Giuseppe De Gaio organizzatore della IV edizione “Coppa Carnevale di Tennistavolo”.

Villa BonifatiNel corso della conferenza stampa è stato consegnato  il “ Premio Carnevale” XIII edizione, premio istituito dalla consulta scientifica della Pro Loco, e assegnato ogni anno a personalità Calabresi operanti nel mondo della cultura, politica, dell’arte, della gastronomia, che con il loro operato rendono onore e portano alla ribalta della cronaca nazionale ed internazionale, la loro terra di origine. Quest’anno il premio, realizzato al noto orafo Gerardo Sacco, è andato a Mons. Francesco Oliva, Vescovo di Locri – Gerace, per i suoi numerosi incarichi e ministeri. Gli altri premi sono andati ad Alfonso Samengo, caporedattore designato della sede Rai della Calabriae al maestro Francesco Rinaldi per il manifesto che accompagnerà l’intera manifestazione. I momenti della conferenza stampa sono stati scanditi dalle coreografie curate dalla Scuola Professionale di Danza “Progetto Danza”, ed eseguite dalle allieve della maestra Tilde Nocera che le ha create insieme al fratello Daniele.

Queste prime 58 edizioni rappresentano una continuità, ma il traguardo più importante, sicuramente, è la massiccia partecipazione di turisti, ogni anno sempre più numerosi, così il vicesindaco e assessore alla cultura, Angela Lo Passo ha dichiarato e nel portare il saluto dell’amministrazione comunale.

 Una manifestazione, il Carnevale di Castrovillari, la più longeva che c’è al Sud per quanto riguarda il settore delle tradizioni popolari, così il presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, che ha sottolineato come anche il Parco ha un notevole ritorno economico da questa manifestazione che apre la grande stagione degli “ eventi invernali ”; manifestazione che esalta la città di Castrovillari , cuore del Pollino, e che porta, durante la kermesse, tanti turisti, noi, ha concluso Pappaterra, abbiamo bisogno che la gente possa conoscere al meglio questo territorio.

Anna Maria Schifino

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com