Cultura&Spettacolo

Castiglione Cosentino e San Pietro in Guarano uniti nei festeggiamenti per il Carnevale

COSENZA – Castiglione Cosentino e San Pietro in Guarano, per il secondo anno consecutivo, uniti nei festeggiamenti per il Carnevale. La manifestazione portata avanti già da anni, nei rispettivi comuni, è stata, per volontà delle locali Associazioni culturali e con il supporto delle rispettive Amministrazioni Comunali, fusa in un unico evento che abbraccia nel suo percorso allegro e colorato i due borghi ai piedi della Sila per dare vita al “Carnelevare della Presila”.
Continua quindi, attraverso questo momento ludico e di intrattenimento collettivo, il dialogo tra i due comuni limitrofi fortemente convinti che solo l’unione e la sinergia possano far crescere e proiettare all’esterno l’immagine di un unico grande territorio da conoscere e vivere. 
Prima tappa del percorso di quest’anno a Castiglione Cosentino dove il gruppo mascherato è stato accolto dalla locale Pro Loco al ritmo di organetto e fisarmonica. In una Piazza della Concordia gremita di gente si sono aperte le danze magistralmente dirette dai Maestri Pietro Intrieri e Lorella Muto dell’ASD Evolution Latina. Il viaggio della variopinta carovana ha proseguito poi verso Redipiano dove, dopo una pausa gastronomica, i balli sono continuati ed un instancabile Dario Marsico dell’ASC Redipiano in festa ha dato il via ad un’allegra quadriglia.
In un crescendo di musica, allegria e partecipazione la sfilata ha proseguito il suo percorso verso S. Pietro in Guarano questa volta guidata dalla musica e dai canti di Vivi S. Pietro. Al ritmo dei Tamburi di S. Benedetto e accompagnati dai giovanissimi spazzacamini dell’ ASD Sporting Eleven il corteo mascherato ha raggiunto Piazza Municipio che stracolma di gente ha accolto gli ultimi suoni e le ultime danze del Carnelevare 2018.
 
 
 
 
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top