Cultura&Spettacolo

“CONTEMPORANEA”, alla riscoperta degli artisti del ‘900

LAMEZIA TERME (Cz) – Il Sistema Bibliotecario Lametino ha ideato e organizzato una rassegna letteraria che accompagnerà la primavera della città alla riscoperta di alcuni autori del ‘900. Contemporanea ha una struttura circolare; accompagnerà gli ospiti dall’ora del tè fino all’happy hour con reading, dibattiti, musica e riflessioni sul protagonista dell’appuntamento. Il pubblico potrà interagire attivamente offrendo spunti di riflessione e dibattito. Contemporanea è un open space che vuole portare il lettore al centro della sua missione divulgativa. Contemporanea è inoltre itinerante; ogni evento si terrà in luoghi diversi avvicinando ancor di più il Sistema Bibliotecario al territorio.

La rassegna incontrerà Alda Merini, Elsa Morante, Alberto Moravia, Italo Calvino, Umberto Eco e Charles Bukowski. Il calendario completo sarà consultabile di volta in volta sui social del Sistema Bibliotecario Lametino.

Il primo protagonista della rassegna sarà Charles Bukowski. L’autore statunitense scomparso il 9 marzo 1994 sarà ricordato esattamente 22 anni dopo la sua morte all’interno della nuova e suggestiva cornice del Café Retrò. Un appuntamento in cui le “storie di ordinaria follia” si incroceranno con le sfaccettature uniche e realistiche della vita underground della seconda parte del XX secolo americano. Uno scontro tra generazioni, stili di vita, genio e sregolatezza. In due sole parole la vita straordinaria, dolorosa e atroce di un eroe moderno; di un cantore disincantato dal dramma del suo tempo. Charles Bukowski.Al centro della prima serata il racconto della biografia dell’autore americano attraverso un reading a microfono aperto: chiunque può intervenire leggendo un brano o una poesia scritta da Bukowski.

L’appuntamento con la prima di Contemporanea è per il 9 marzo 2016 alle 19.00 al Café Retrò.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top