Cultura&Spettacolo

Convegno per i 100 anni della Grande Guerra

CASTROVILLARI –  “A 100 anni dalla Prima guerra mondiale, in una prospettiva di pace”, è un convegno organizzato dal Centro d’Arte e Cultura “26” con il patrocinio della Regione Calabria, del Comune di Castrovillari, della Caserma Ettore Manes e dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, ed alla presenza di Autorità Militari, civili e religiose, che si terrà nella  sala conferenze di San Girolamo, a partire dalle ore 19. Ci sarà la presentazione del libro “Solstizio sul Piave – Ettore Manes, ritratto di un eroe” scritto da Claudia Rende, ed edito da Arte26, il cui approfondimento e illustrazione sono affidati a Pierfranco Bruni, responsabile del Progetto Etnie del Ministero Beni Culturali e Turismo. Il libro di Claudia Rende racconta, del 24enne Capitano castrovillarese Ettore Manes (a cui è intitolata la locale Caserma dell’Esercito Italiano, dove è di stanza la seconda compagnia dell’11° Reggimento Genio Guastatori ), caduto a Fosso Palumbo (Treviso) nel 1918. Questi scrisse una pagina storicamente tragica dell’Italia in un conflitto nel quale la Calabria si distinse tra le regioni con il maggior numero di mobilitati effettivi e, purtroppo, anche di soldati morti. Il convegno ha lo scopo di far conoscere la Grande Guerra, le sue conseguenze e trasmettere  pure il grande valore della pace.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top