Festival dell’Effimero, ci sarà anche Ermal Meta. Il concerto a Celico

CELICO (CS) – Ci sarà anche Ermal Meta tra gli artisti che si esibiranno sul palco del Pattinodromo al Festival dell’Effimero, a Celico il 23 agosto.

L’artista è ritornato infatti in queste settimane alla dimensione live in un anno per lui molto importante: cuore pulsante dello show sarà “Buona Fortuna”, l’album uscito il 3 maggio, una riflessione sul reale significato della parola fortuna, vista da diverse angolazioni, e anche una dedica speciale a sua figlia Fortuna nata lo scorso 19 giugno.

Il disco era stato anticipato dai singoli “Male più non fare” con Jake La Furia, “L’unico pericolo” e “Mediterraneo”. Sulla copertina, da una balena bianca partono dodici fili, undici bianchi e uno rosso, che si uniscono alle altrettante tracce che compongono l’album, ad ognuna delle quali è associato un simbolo. Il filo rosso conduce alla title track “Buona Fortuna”, rappresentata dal simbolo più importante che è quello della bussola. Nell’album è contenuto anche una featuring con Levante in “Io e te”.

Definito come tra le penne più illuminate dell’ultimo decennio, Ermal Meta può vantare in una sola manciata di anni di aver ottenuto 13 dischi di platino e 10 ori. Di successo anche le sue partecipazioni al Festival della canzone italiana di Sanremo, dove nel 2016, pur avendo già partecipato come autore di brani cantati da altri, ha preso parte alla competizione tra le Nuove Proposte con “Odio le favole”, nel 2017 ha agguantato il podio della sezione big con “Vietato morire”, mentre l’anno successivo ha vinto, in coppia con Fabrizio Moro, grazie al brano “Non mi avete fatto niente”, che lo ha portato anche sul palco dell’Eurovision Song Contest, classificandosi quinto. La sua ultima partecipazione a Sanremo risale al 2021, con il singolo “Un milione di cose da dirti”, con il quale è arrivato terzo.