Cultura&Spettacolo

Festival di Sanremo 2014: La Sila ancora protagonista

Festival di Sanremo 2014: La Sila ancora protagonista

Per l’undicesimo anno consecutivo, la Sila, definita da molti come il polmone verde nel cuore mediterraneo per la bellezza paesaggistica e ambientale , per la genuinità della sua gente e per le diverse risorse  turistiche, parteciperà ufficialmente alle manifestazioni collaterali  della kermesse canora e mediatica più importante del nostro Paese al fianco del format DIETRO L’EVENTO.

Era il 2003 quando con testimonial la bellissima Elisabetta Gregoraci, la  SILA cominciò ad essere promossa nell’ambito del progetto di marketing territoriale denominato SILA IN TOUR , ideato e fortemente voluto dal promoter nazionale Giuseppe Pipicelli, che nel giro di pochi anni lo fece conoscere e apprezzare al grande pubblico del Festival di Sanremo e della Borsa Internazionale del turismo di Milano oltre che ai numerosi addetti al lavoro;

si prosegui con il compianto Mino Reitano negli anni successivi, fino ad arrivare alla bellissima Maria Perrusi Miss Italia 2009,  per poi consolidarsi negli ultimi anni con il noto maestro orafo Michele Affidato, che oltre ad essere l’attuale Testimonial della Sila è anche l’artigiano che realizza il PREMIO SILA, prestigioso encomio che dal 1990 riconosce il merito di quei calabresi illustri che promuovono il territorio calabrese.

Anche quest’anno per l’ennesima volta il Maestro Michele Affidato realizzerà i Premi speciali del festival.

L’impegno, la serietà e la professionalità dimostrate negli anni, hanno fatto si che il progetto SILA IN TOUR raggiungesse il prestigioso traguardo di oltre 100 partners tra strutture alberghiere e recettive, partners istituzionali e operatori culturali;

lo dimostrano le varie iniziative promosse negli ultimi anni come film per il cinema, convegni nazionali, su tutti ricordiamo quello con la CEI del cardinale Angelo Bagnasco, o le diverse gare di Bob riservate a personaggi del mondo dello spettacolo, e della comunicazione, o ancora i numerosi programmi televisivi nazionali di Rai e Mediaset, fino ad arrivare alla realizzazione del Calendario della Sila o ancora al supporto nel corso del Quarto Centenario della nascita del grande pittore Mattia Preti.

Ebbene nell’edizione di quest’anno del festival, targato  Fabio Fazio – Luciana Litizzetto,  saranno ancora assegnati dei soggiorni vacanza in Sila, saranno omaggiati alcune prestigiose firme giornalistiche col calendario della Sila (che ha registrato oltre 400mila visualizzazioni su internet) e con delle sanguigne dedicate a Mattia Preti,  ma soprattutto saranno ufficializzati dei protocolli d’intesa sia con le comunità dei calabresi presenti in Liguria che con il Comune di Sanremo e dei discografici, da sempre vicino al promoter Giuseppe Pipicelli e ai diversi progetti avviati e concretizzati negli anni.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top