Cultura&Spettacolo

Il 1° ottobre “La giornata nazionale della partecipazione” all’Itas – Itc di Rossano

Rossano (Cs) – L’Istituto d’istruzione superiore Itas – Itc di Rossano, e l’Anteas, Associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà, aderendo all’invito della Fondazione “Mondo digitale” (tra i partner scelti dal Dipartimento delle Riforme Istituzionali per la diffusione della consultazione pubblica), hanno organizzato la “Giornata nazionale della partecipazione”. Si tratta di una consultazione pubblica on-line sulle riforme costituzionali, programmata per martedì 1° ottobre, dalle ore 10 alle ore 13 presso i seguenti plessi scolastici di Rossano: Itc – Via Nazionale, Itas – Via Manzoni e Iter – Via Carducci. Il dirigente scolastico dell’istituzione cittadina, Maria Gabriela Chiodo, e il presidente dell’Anteas Antonio Guarasci, hanno ritenuto opportuno aderire a questa iniziativa, indetta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, allo scopo di dar voce al pensiero dei cittadini del luogo.
Alla proposta, che è in continuità con il progetto “Nonni su Internet”, (consente, quindi, un concreto scambio intergenerazionale), i cittadini sono invitati a compilare un questionario on-line e verranno aiutati da ragazzi tutor. Il questionario si trova sul sito www.partecipa.gov.it e può essere compilato da tutti i cittadini maggiorenni.
La “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Riforme Istituzionali” mette in risalto che la consultazione pubblica sulle riforme costituzionali costituisce un’importante occasione per partecipare al processo di riforma e fornire indicazioni preziose per i lavori istituzionali.
Il processo di consultazione è strutturato in tre livelli: un questionario breve, un questionario di approfondimento e una fase di discussione pubblica.
Il Governo nazionale è impegnato a portare avanti un importante processo di Riforme istituzionali con l’obiettivo di favorire la modernizzazione della democrazia, elevandone l’efficienza, la trasparenza e sollecitandone la partecipazione dei cittadini alla vita delle istituzioni.
Attraverso la consultazione pubblica on-line si vuole favorire la partecipazione popolare e, allo stesso tempo, si cerca di coinvolgere ogni tipo di interlocutore, con differenti gradi di esperienza e conoscenza delle materie trattate.
L’Itas- Itc di Rossano, guidata dalla dottoressa Chiodo, quale scuola dinamica e attiva, è pronta ad aprire le porte ai cittadini per una concreta interazione con la comunità sociale in cui opera quotidianamente.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com