Cultura&Spettacolo

Il “calabrese” Graziano Galatone in scena a Morano. «Amo la vostra terra, sogno il Rendano»

Graziano Galatone

COSENZA – Morano veste stasera l’abito delle grandi occasioni, degli spettacoli della grande tradizione musicale italiana, con lo show di Graziano Galatone e la sua band “Se stasera sono qui, omaggio alla musica d’autore del Bel Paese, dagli anni ’60 ad oggi. Lo spettacolo è il penultimo appuntamento della rassegna “Muranum Prosa e Note”, in programma questa sera alle 21.30 allo stadio comunale, organizzato dalla compagnia teatrale “L’allegra ribalta” in collaborazione con il Comune di Morano Calabro. Una serata divertente, dal ritmo incalzante, dove l’unica assente sarà la noia.

A poche ore dallo spettacolo, e prima di mettersi in viaggio dalla vicina Taranto, abbiamo raggiunto telefonicamente un garbato e disponibile Graziano Galatone – celebre al grande pubblico per i ruoli di Febo in “Notre Dame de Paris”, musical dei record e capolavoro di Riccardo Cocciante, di Renzo Tramaglino ne “I promessi sposi – Opera Moderna” di Michele Guardì, di Mario Cavaradossi in “Tosca. Amore disperato” di Lucio Dalla.

Ecco l’intervista al cant-attore, termine doppio ma forse riduttivo per un interprete, attore, intrattenitore, showman del suo calibro, di cui scopriamo con piacere anche il grande amore per la nostra terra e per Cosenza in particolare. 

“Se stasera sono qui” si preannuncia uno spettacolo da non perdere. Cosa aspettarsi?

Ascolterete le canzoni più belle che hanno segnato la mia carriera artistica ma soprattutto la storia degli italiani, canzoni che dopo tantissimi anni ancora cantiamo. E’ uno spettacolo che non mi vedrà solo sul palcoscenico perché a me piace stare anche fra il pubblico per condividere la musica e cantare insieme, fare un unico corpo con il pubblico. Del resto lo abbiamo visto anche in questo periodo maledetto come la musica senza il pubblico, ma anche il pubblico senza la sua musica, siano imprescindibili l’una dall’altro.

Qualche anticipazione? Cosa ascolteremo stasera? 

Ascolterete medley di tantissimi artisti da Battisti a De Crescenzo, da Endrigo a tutti gli altri grandi della musica degli anno ’60, medley riarrangiati da circa 150 canzoni che hanno fatto divertire e sognare gli italiani. E poi naturalmente non mancherà un accenno al mio Notre dame de Paris. Graziano Galatone

E’ in scaletta anche un omaggio anche alla Calabria?

Assolutamente si, un omaggio alla Calabria come a quasi tutte le regioni d’Italia. Sono molto legato a questa terra. Qui mi sono formato artisticamente lavorando nei villaggi a Sibari. Ho anche vissuto per un po’ di tempo a Cosenza, in Viale della Repubblica. Infatti, dopo l’esperienza nel villaggio turistico, mi piacque talmente tanto la vostra terra che con alcuni amici provammo a realizzare qui una società di animazione e lavorammo nei locali più importanti e anche al teatro cinema Italia. Mi innamorai letteralmente di Cosenza e spero un giorno di cantare nel meraviglioso Teatro di tradizione Alfonso Rendano. Mai dire mai…

Dopo Morano dove potremo applaudirti. Progetti futuri?

Intanto in concomitanza con “Se stasera sono qui…” c’è la tournee di “Musicall” con Giò di Tonno e Vittorio Matteucci che il 13 agosto farà tappa al Parco Archeologico di Mileto (Vv). Tra pochi mesi poi riparte Notre Dame che la prossima primavera ci riporterà in Calabria (a Reggio il 25 maggio 2022, ndr). Infine in cantiere c’è uno spettacolo bellissimo, una grande produzione di cui ancora non parlo perché è in fase embrionale ma spero di portarla in giro per il mondo.

Infine in questa estate fortemente a tinte azzurre chiudiamo con una domanda “sportiva”.  Innanzitutto ti piace il tennis?

Sì, io gioco solo a tennis.

Se dovessimo paragonare la triade del teatro musicale italiano Di Tonno – Galatone – Matteucci alla Santa Trinità del tennis Federer – Nadal – Djokovic tu chi saresti?

Forse Nadal, invece Djokovic è Vittorio mentre Federer è Giò.

E Berrettini a quale astro nascente del musical lo paragoniamo?

Credo Davide Merlini.

Il resto – molto altro, c’è da scommetterci! – stasera a Morano.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com