Cultura&Spettacolo

Il Kantiere Kairòs alla Giornata Regionale della Gioventù

Kantiere KairòsPAOLA (CS) – Domani, domenica 3 gennaio, la Christian Band Kantiere Kairòs sarà a Paola in occasione della Giornata Regionale della Gioventù, organizzata dalla consulta delle pastorali giovanili diocesane. Il concerto della band, nata nel 2008 dall’incontro tra il cantautore Antonello Armieri (voce e chitarra acustica) e Giuseppe Di Nardo (chitarrista e arrangiatore), si svolgerà dalle ore 14,00 al Santuario di San Francesco. Altri membri del gruppo sono Gabriele Di Nardo, alla batteria; Davide Capitano, al basso; Roberto Sasso, alle tastiere. Sul palco domani porteranno il brano “Liberami” che vede la partecipazione del timbro di Fil Mama e altri pezzi dal loro album d’esordio, “Il Soffio”, uscito nell’aprile dello scorso anno e che hanno portato in giro con il loro “Soffio Tour”. Nel loro repertorio, “La Tua Volontà”, “Cemento Armato” e “Cuore Sacro” che mescola il rock e il pop internazionali e attualmente in rotazione radiofonica. Per la prima volta, inoltre, proprio sul palco della Giornata Regionale della Gioventù, la Christian Band eseguirà dal vivo il brano “Una porta aperta”, composto in memoria di una mamma vicina ai giovani calabresi, Mamma Natuzza e che celebra il Giubileo della Misericordia: un esempio a cui ispirarsi per attraversare ogni porta che conduca all’incontro con Dio.

E proprio attraverso il linguaggio universale della musica, il gruppo intende arrivare ai giovani portando un messaggio di misericordia, esprimendo in note la quotidiana conversione all’amore di Dio. Un sound fresco, che mixa rock, ballad e pop internazionale all’insegna della fede: un invito ai giovani, quegli stessi “giovani che – sostiene la band – hanno in mano il futuro, il loro e quello degli altri giovani operai al lavoro. Confrontarci nella bellezza della preghiera comunitaria, è per noi meraviglioso e stimolante”. Lo stesso nome del gruppo è fortemente evocativo: il termine “kairòs”, dal greco, significa “tempo di grazia” e indica il lavoro di un “Kantiere”, appunto, che, in questo tempo, desidera dare il proprio contributo.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com