Cultura&Spettacolo

Incontriamoci: XII edizione dell’appuntamento con ilfilorosso, tra poesia e dolci

Ritorna l’annuale appuntamento con l’Associazione culturale ‘ilfilorosso, fondatrice delle omonime casa editrice e rivista letteraria. Anche per il 2015 infatti Cosenza e Rogliano ospiteranno le attese serate11025233_1374840572835824_3277885660491359344_n della manifestazione “Incontriamoci” giunta ormai alla sua dodicesima edizione. Le giornate saranno tre, spalmate tra il 24 e il 26 novembre della settimana prossima.

 

Si inizierà dunque martedì venturo presso la Fondazione ‘Antonio Guarasci’ (via Adige 32, Cs) dove, a partire dalle ore 16.30, all’insegna del titolo “Quaranta giorni e una donna per incontrare nuova la poesia“, si discuterà de ‘La terra e la morte‘ di Cesare Pavese con la professoressa Annalisa Saccà, della St. John’s University di New York.

 

Il giorno successifacebook_1447868503077vo, mercoledì 25 novembre, presso la libreria Mondadori di Cosenza, si svolgerà la staffetta di lettura alla quale prenderanno parte autori e amici de ilfilorosso. Coordinati proprio da Annalisa Saccà e da Pino Sassano, si alterneranno alla lettura Antonio Avenoso, Domenico D’Agostino, Francesco Filice, Maria Lenti, Lucia Longo, Francesca Marchese, Assunta Morrone, Pietro Paolo Morrone, Pietro Zucaro e la stessa professoressa Saccà. Nel corso della medesima serata verrà presentato il volume “Già il mare rimbomba e abbandona messaggi in bottiglie“, un’antologia delle opere di poesia chfacebook_1447868446353e sono risultate vincitrici del premio ‘F. Graziano’ e delle più recenti pubblicazioni de ilfilrosso editore. La seratà farà altresì da scenario alla mostra di arte visiva curata dalla professoressa Lucia Longo.

 

Le conclusioni di questa dodicesima edizione di “Incontriamoci” si svolgeranno a Rogliano, presso la sala consiliare della cittadina alle porte di Cosenza. A partire dalle ore 17 di giovedì 26 novembre si terrà l’evento “Cibo e dintorni“, una gradita occasione per conversare sul tema principe dell’anno dedicato al nutrimento grazie anche all’Expo. Con l’accompagnamento musicale curato da Sandro Sottile, la manifestazione chiuderà i battenti all’insegna della dolcezza culinaria con le degustazioni della pasticceria tradizionale natalizia. Il desiderato dulcis in fundo che unisce le rime coi peccati di gola!

 

 

Daniela Lucia

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top