Cultura&Spettacolo

Le eccellenze calabresi a casa sanremo

Cariati (Cs) – La “GG Eventi”, guidata da Giuseppe Greco, è impegnata a portare le eccellenze calabresi a Casa Sanremo: un’area nata per dare ospitalità per il Festival della Canzone italiana. Uno spazio allestito per chi si reca nella città ligure per lavorare durante le giornate del concorso canoro: giornalisti, artisti e addetti ai lavori. Nasce da un’idea di Vincenzo Russolillo e Mauro Marino allo scopo di fare gruppo, famiglia e costruire una vera casa: la casa della musica. Ci sono spazi riservati alla cucina, alla musica, al benessere, alla cultura, alla satira, ma anche concorsi e campus con seminari riservati ai giovani. Verrà inaugurata il 10 febbraio e andrà avanti fino al 16. Il programma, con i relativi partecipanti, è stato presentato in un’apposita conferenza stampa, che si è svolta presso la sala stampa dell’azienda “IGreco”, di Cariati.

Nell’introdurre i lavori il sociologo e giornalista Antonio Iapichino, ha evidenziato che questo progetto assume anche una valenza sociologica, in quanto consente momenti di interazione e socializzazione e al contempo lancia una serie di input di carattere socio-economico. Greco, poi, ha presentato le istituzioni che saranno presenti: la Provincia di Cosenza e la Regione Calabria; ha anche elencato le attività a cui parteciperanno: IGreco, Liquirizia Amarelli, Fabbrica tessile Bossio, Tonno e gelati Callipo, Colle dell’Unna, Barbieri catering, Panificio Monti, Ristorante “L’Antica” e “L’arte del legno”.

Durante la kermesse sarà presente una postazione televisiva di Ms channel che, in collaborazione con Tele Diogene, farà da ponte fra Sanremo e la Calabria. Giuseppe Greco, inoltre, ha riferito che all’interno di Casa Sanremo ci saranno diverse aree che vedranno protagoniste le aziende calabresi. Fra queste aree, ha presentato il “Cooking show”, un evento televisivo, condotto dallo stesso Greco insieme a Fofò Ferriere e Iuliana Ierugan. Ferriere, gastronomo e conoscitore dei prodotti della terra farà conoscere i vari prodotti. S’incontrerà lo chef Francesco Noce che, il 13 febbraio, cucinerà in diretta il piatto della giornata tipica calabrese. Lo chef Enzo Barbieri, firmerà i piatti della cena di gala prevista per il 16 febbraio, durante la quale verranno premiate le eccellenze calabresi e verrà consegnato un premio, realizzato dall’orafo Affidato, al vincitore del Festival.

Una cena di gala all’insegna della calabresità: la fabbrica tessile Bossio ha preparato il tovagliato necessario per tutte le serate di gala di Casa Sanremo. Verranno cucinati i prodotti dell’azienda Callipo e le tipicità calabresi di Colle dell’Unna. La cena sarà condita con olio iGreco e accompagnata dai vini della stessa azienda. Il pane arriverà da Cerchiara e sarà quello del panificio Monti. Filomena Greco, dell’omonima azienda che ha ospitato la conferenza di presentazione, ha evidenziato che già lo scorso anno l’azienda è stata presente a Casa Sanremo, un’esperienza importante che verrà rinnovata anche quest’anno. In Calabria è necessario avviare un’azione sinergica, allo scopo di promuovere, conoscere ed apprezzare i propri prodotti. Il maestro orafo, Michele Affidato, ha messo in risalto che Casa Sanremo è una grande vetrina che egli ha seguito dal primo anno. Quest’anno la partecipazione delle grandi aziende calabresi che parteciperanno porteranno lustro al territorio regionale.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com