Cultura&Spettacolo

Mihaela Talabà una poetessa rumena “diventata” calabrese

ListenerFRANCAVILLA MARITTIMA (CS) – Mihaela Talabà, 41 anni, rumena di nascita, vive da 18 anni a Francavilla Marittima e dichiara di sentirsi ormai calabrese. Ha recentemente partecipato al concorso “Rende …inVersi” con la  poesia “I sensi dell’amore” , inserita nel  libro “Medicina della sofferenza e della speranza” di Ivano Schito , Leonardo Lucente et alii. Il libro, ordinabile tramite l’associazione “Mongolfiera” di Terranova da Sibari, fa parte della collana di libri dell’ospedale di Castrovillari e servirà ad acquistare un ecografo portatile per i malati oncologici. A maggio ha ricevuto il primo premio “Napoli Cultural Classic” a Nola, grazie a“Vado Ligure…ero un uomo”. Ha inoltre partecipato  al Gran Galà di Poesia “Rende… InVersi”, indetto e organizzato dall’Associazione Culturale GueCi,con il Patrocinio del Comune di Rende e dell’Istituto Italiano della Cultura di Napoli.

Anna Maria Schifino

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top