Cultura&Spettacolo

“Oltre la scena”, continuano gli appuntamenti all’Unical

ARCAVACATA DI RENDE (CS)- All’interno della programmazione della stagione “Oltre la scena”, gli appuntamenti al Teatro Auditorium dell’Università della Calabria continuano con il cinema e con una rassegna dedicata al melodramma cinematografico italiano, che si svolgerà da lunedì 11 a giovedì 14 aprile. La rassegna, intitolata “Il melodramma della nazione. Passioni italiane”, è curata da Francesco Ceraolo, docente di “Teatro e opera” e “Analisi del film” presso il Dams Unical.

2e93db16-1de6-4d6e-a079-be7e84d39972

Capace di attraversare la musica, la letteratura e il cinema, il melodramma è la forma artistica che forse ha segnato più profondamente la cultura italiana moderna. La rassegna presenta quattro grandi capolavori del melodramma cinematografico italiano passato e presente: “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, “Il giovane favoloso” di Mario Martone, “Vincere” di Marco Bellocchio e “Novecento” di Bernardo Bertolucci. Quattro grandi narrazioni dell’Italia e della sua storia, della sua identità politica e psicologica, delle sue virtù e contraddizioni, attraverso cui ripercorrere la “nascita di una nazione” che ha trovato nella forma melodrammatica la sua espressione più compiuta.

Si parte lunedì 11 aprile, alle ore 20.30, con la presentazione della rassegna da parte del curatore Francesco Ceraolo, alla quale farà seguito la proiezione de “Il gattopardo”, capolavoro viscontiano dal cast stellare: da Burt Lancaster a Claudia Cardinale, da Alain Delon a Giuliano Gemma, solo per citare alcuni dei protagonisti. Si prosegue martedì 12 aprile con “Vincere” di Marco Bellocchio, un melodramma di denuncia che ripercorre il destino di Ida Dalser e del suo tormentato rapporto con Mussolini. Mercoledì 13 aprile sarà la volta de “Il giovane favoloso” di Mario Martone, una revisione personale del regista napoletano della vita di Giacomo Leopardi. La rassegna si chiuderà giovedì 14 aprile con la proiezione di “Novecento” di Bernardo Bertolucci. Trattandosi della proiezione integrale di entrambi gli atti, l’inizio del film sarà anticipato alle ore 19.30.

L’ingresso a tutte le proiezioni è gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top